TrapanInPhoto 2015 - Vincitori Premio Portfolio -

giugno 2nd, 2015

1daniele-soldinoLa giuria di esperti, riunitasi lo scorso 31 maggio 2015 durante la giornata dedicata alla lettura dei portfolio ha decretato i vincitori del Premio Portfolio 2015, iniziativa in programma nell’ambito della manifestazione TrapanIphoto 2015.

Dall’esame dei di 22 portfolio presentati dai 17 autori che hanno partecipato alla selezione è risultato vincitore del Primo Premio, il fotografo Daniele Soldino di Taranto, con il portFolio dal Titolo “Relazioni Lontane”.

>>>Verbaleportfolio31-5-2015 >>> Galleria Foto Vincitrici

Read the rest of this entry »

Trapaninphoto2015 -”Luci ed ombre di un ritratto” Workshop Canon Academy Spotlight

maggio 22nd, 2015

mariano_canonL’Associazione i Colori della Vita, nell’ambito della manifestazione TrapaninPhoto, organizza una giornata interamente dedicata allo studio della luce e alla sua manipolazione per la realizzazzione di un ritratto perfetto. Il workshop, che avrà come docente Mariano Bevilacqua, fotografo e docente e formatore ufficiale Canon, sarà incentrato sullo studio di alcune delle migliori tecniche per sfruttare al meglio la luce naturale ed artificiale.  Durante il workshop, che si  terrà domenica 14 giugno presso i locali dell’AICS (Campo Bianco in via Lido di Venere - C.S. Erice), solo al raggiungimento di minimo 15 partecipanti,  saranno messe a disposizione le migliori attrezzature Canon.

Le iscrizioni saranno aperte fino lunedì 1 giugno 2015.
Info e prenotazioni - Mariano Bevilacqua tel 3284285736 - marianobevilacquacanon@gmail.com

Trapaninphoto 2015 – Giovedì 11 giugno Presentazione del libro “Ferita armena” di Antonella Monzoni

giugno 9th, 2015

ferita-armena1Anticipata a giovedi 11 giugno, diversamente da quando indicato nel programma ufficiale della manifestazione di TrapanInPhoto, la presentazione del libro “Ferita Armena” di Antonella Monzoni POLYORAMA Edizioni.
Appuntamento presso il museo San Rocco alle ore 21.00. La presentazione del libro è a cura di Franco Carlisi, fotografo e direttore del trimestrale di immagini e cultura fotografica Gente di Fotografia

Scrive l’autrice:
L’Armenia mi ha raccontato le sue ferite, la sua storia, il suo orgoglio. L’ho visitata tutta, camminando, conoscendo persone che amavano condividere con me il proprio vissuto e tutti, anche giovanissimi, parlavano della ferita più grande del loro popolo, che si chiama Il Grande Male (Metz Yeghèrn),un genocidio compiuto dal governo ottomano dei Giovani Turchi nel 1915. (…).
Malinconia, pioggia, neve, paesaggi battuti dal vento, miserevoli costruzioni sovietiche in disfacimento, cani che si azzuffano; e tanti, tristi fiori per terra, davanti alle aguzze lame del monumento del genocidio a Tsitsernakaberd, la collina delle rondini; ma sullo stesso sfondo vedi anche pugni alzati, come un simbolo dell’eterna lotta degli armeni perché si sappia, perché gli eventi terribili del 1915 non rimangano sepolti nell’oblio. E poi gli sguardi, tanti sguardi:
fieri, non sconfitti, ma sui quali pesa un’infinita, antica tristezza. Eccola, la “ferita armena”.
La presentazione del libro è a cura di Franco Carlisi fotografo e direttore del trimestrale di immagini e cultura fotografica Gente di Fotografia.

Trapaninphoto 2015 – Sabato 6 giugno – Presentazione libro di Letizia Battaglia “Diario (1974-2014)”

giugno 3rd, 2015

ANNULLATO E RINVIATO A DATA DA DESTINARSI

Sabato 06 giugno
‐ ore 18.00 Presentazione del libro “Diario (1974‐2014)” di Letizia Battaglia a cura di Giacomo Pilati
‐ Museo San Rocco

diario-letizia-battagliaAltro appuntamento con gli autori presso il museo San Rocco, inserito nella programmazione degli eventi della 5^ Edizione di TrapanInPhoto.
Sabato 6 alle ore 18 Letizia Battaglia presenterà il suo libro “Diario (1974-2014)” Castelvecchi Editore.

Letizia Battaglia. siciliana di Palermo, è la più famosa fotografa italiana.Ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello internazionale, tra i quali il Premio Eugene Smith (1985), il Premio Dr. Erich Salomon (2007) e il Cornell Capa Infinity Award (2009).
Oggi, ottantenne, fa progetti e lavora instancabilmente per realizzare ancora il suo sogno, nutrito e preservato fin da quando era bambina.
Diario è il racconto autobiografico con cui ci narra quel sogno di libertà e giustizia che è stato il motore della sua vita, del suo agire e degli intensi rapporti con le persone che ha incontrato. Un percorso di donna, protagonista e interprete del presente, scandito dalle foto-grafie e accompagnato dai ricordi.Questo è il libro che Letizia vuole consegnare alla società civile, il suo monito, il suo augurio.
Nata nel 1935, si sposa a sedici anni e fino al 1970 è moglie e madre di tre figlie. Nel 1971 si trasferisce a Milano.
Qui inizia a fotografare con il compagno Santi Caleca, prima come giornalista freelance e poi anche come fotoreporter. Nel 1974 torna a Palermo e fonda con Franco Zecchin, la figlia Shobha e altri giovani lo studio Informazione fotografica, luogo mitico di quegli anni, frequentato da Josef Koudelka e da molti altri fotografi italiani e stranieri. Nello stesso periodo inizia anche la sua collaborazione con il giornale «L’Ora», che durerà quasi vent’anni.
Negli anni Ottanta crea il Laboratorio d’If, che ospiterà le immagini di Luigi Ghirri, Will McBride e della Magnum. Contemporaneamente, dirige e edita una rivista ambientalista piena di fotografie e di humour, «Grande Vu», e nel 1992, dopo le stragi mafiose, dà vita a una casa editrice, Edizioni della Battaglia. In seguito, con Simona Mafai e altre intellettuali palermitane, fonda la rivista bimestrale «Mezzocielo». La sua ultima mostra, dedicata ai punti fermi della sua vita, si intitola Invincibili (2014).

L’autrice sarà intervistata dallo scrittore Giacomo Pilati.

Trapaninphoto 2015 – Venerdì 5 giugno – Presentazione libro di Melo Minnella “A ruota libera”

giugno 3rd, 2015

Venerdì 05 giugno
ore 18.00 Presentazione del libro “A ruota libera” di Melo Minnella ed. Ernesto Di Lorenzo
‐ Museo San Rocco

melo-minnellaRiprendono gli incontri con gli autori di libri di fotografia, previsti nella programmazione di TrapanIphoto 2015
Venerdi 5 giugno alle ore 18,00, presso il museo San Rocco sarà presentato il libro “A ruota libera di Melo Minnella.
Un viaggio la alla scoperta dell’immenso patrimonio di diversità etniche e di analogie culturali che costituiscono il mosaico della civiltà dell’uomo.
Dopo “Bambini…l’altra faccia del mondo” e “Lo stupore dell’acqua” il fotoreporter siciliano pubblica ora A ruota libera (Ernesto Di Lorenzo editore), un libro che raccoglie centottanta fotografie realizzate dagli anni Sessanta ad oggi in oltre venti Paesi del Sud del mondo, dallo Yemen all’India, dal Guatemala alla Birmania, dalla Tunisia al Laos. Un omaggio alla fantasia dei bambini del mondo, che nella ruota trovano la prima magia della vita, uno strumento di gioco, di velocità, di libertà.
In cinquant’anni di attività Melo Minnella ha collaborato con diverse testate prestigiose, dal Mondo a Airone, da Bell’Italia a Tuttoturismo, da Life a Stern. Ha firmato più di settanta libri fotografici, alcuni dei quali pubblicati anche in Francia, Gran Bretagna, Germania e Giappone.
Alla presentazione sarà presente anche l’editore Ernesto di Lorenzo.

Trapaninphoto 2015. Massimo Agus spiega i nuovi percorsi e le nuove pratiche nella fotografia contemporanea

giugno 2nd, 2015

massimoagusA partire dai grandi cambiamenti avvenuti nel mondo della fotografia negli ultimi anni, l’incontro, svoltosi il 31 maggio presso il Museo San Rocco,  è stato una riflessione sull’attuale momento che sta attraversando la pratica e l’utilizzo delle immagini fotografiche in campo artistico, nella documentazione e come strumento di comunicazione.
Dopo un breve excursus storico sui “motivi” del fotografare e sui rapporti della fotografia con le altre arti e gli altri media, Massimo Agus ha spiegato quale è il nuovo rapporto che si sta sviluppando tra fotografo e fotografia in relazione con gli odierni mezzi di diffusione delle immagini, cercando di individuare quali potrebbero essere degli ipotetici futuri scenari.

Read the rest of this entry »